Dominio di primo livello cos'è?
Tempo di lettura: 4 minuti
Aggiornato al 10 Dicembre 2023

Cos’è un dominio di primo livello? E come funziona il sistema dei nomi dominio ( primo, secondo e terzo livello)?

Sistema dei nomi dominio: come funziona e a cosa serve

Sapere a cosa serve il DSN (sistema dei nomi dominio o domain name system) è utile per capire meglio i vari livelli dei domini (primo, secondo e terzo livello).

Il DNS o sistema dei nomi dominio è un sistema universale che associa i nomi dominio a sequenze di numeri (indirizzi IP) che identificano i nodi della rete (host).

Ogni dispositivo collegato in rete (per esempio PC e server che ospitano i siti web) è identificato da una sequenza numerica univoca chiamata indirizzo IP.

I browser usano gli indirizzi IP per comunicare con gli host e recuperare i contenuti che poi vengono mostrati alle persone.

Quando cerchi di raggiungere un sito web (come qualsiasi altra risorsa in rete) non è  necessario digitare questa lunga sequenza numerica.

Grazie al DNS le risorse web (come ad esempio i siti e le loro pagine) possono essere raggiunte semplicemente, digitando i nomi dominio: creacity.it ne è un esempio.

Il DNS traduce i nomi dominio in indirizzi IP per consentire ai browser di caricare risorse web che le persone possono cercare facilmente, digitando parole al posto delle sequenze numeriche.

I nomi di dominio sono più facili da ricordare e da scrivere correttamente rispetto a una lunga e complessa sequenza di numeri.

Quindi possiamo dire che il DNS facilita la navigazione in rete e migliora l’esperienza di ricerca.

Perché si parla di dominio di primo, secondo e terzo livello?

nel DNS  i domini sono ordinati secondo un sistema gerarchico.

Nella barra degli indirizzi web, leggendo l’indirizzo URL da destra a sinistra troviamo:

  • Dominio di primo livello 
  • Dominio di secondo livello
  • Dominio di terzo livello

dominio primo secondo e terzo livello esempio

Dominio di primo e secondo livello sono parti del nome di dominio, (o “nome a dominio”, secondo una definizione più precisa).

A questi, può andare ad aggiungersi anche un dominio di terzo livello che però è un elemento non indispensbile dell’indirizzo URL del sito web e può quindi anche no essere presente.

Il dominio di terzo livello è noto anche come Sottodominio.

Il dominio di primo e il dominio di secondo livello sono elementi necessari:

dominio primo livello e dominio secondo livello

Il nome di dominio è a sua volta parte essenziale dell’URL, la sequenza di caratteri che identifica univocamente l’indirizzo di una risorsa web.

L’indirizzo web completo di un sito web può includere molti altri elementi ed essere molto articolato e complesso:

Dominio di primo livello e dominio di secondo livello come parte dell'URL

Per approfondire: URL cos’è struttura elementi essenziali.

Il nome a dominio consente di raggiungere il sito web ma è anche molto di più: è la sintesi del progetto, ciò che le persone digitano e ricordano di te. Deve essere memorabile!

Se vuoi qualche consiglio per scegliere bene il tuo nome dominio puoi andare →qui: Il dominio perfetto: come dare nome per il sito web.

Cos’è il dominio di primo livello

Il Dominio di primo livello (TDL, top-level domain) è anche chiamato “estensione” del dominio.

Considerando che l’URL e anche il dominio che ne è parte sono organizzati secondo una struttura gerarchica, possiamo dire che l’estensione è il livello gerarchicamente più alto del dominio.

Il dominio di primo livello è l’ultima parte a destra del nome dominio, dopo il punto. Per questo la dizione “estensione di dominio” è piuttosto diffusa.

Esistono tante diverse estensioni tra cui scegliere al momento della registrazione del dominio:

com

.it

.org

sono esempi tipici di dominio di primo livello.

Cos’è il dominio di secondo livello

Proseguendo verso sinistra, dopo il top level domain troviamo Il dominio di secondo livello (SLD, second level domain).

É la parte più specifica del dominio e spesso corrisponde al brand o al nome del progetto.

Si tratta di una combinazione di lettere e simboli che aiuta le persone a capire di cosa ti occupi o l’argomento specifico del sito web.

Ogni nome a dominio è unico, costituito da: nome del progetto o del brand (dominio di secondo livello) + estensione (dominio di primo livello).

Il dominio di terzo livello

Il dominio di terzo livello è quello che si trova più a sinistra prima del nome a dominio, separato dal punto.

Il dominio di terzo livello è anche noto con il nome di Sottodominio.

Se vuoi saperne di più: Cos’è un sottodominio e a cosa serve

E www?

Considerando la struttura del DSN,  anche WWW può essere considerato un dominio di terzo livello, cioè un elemento gerarchicamente inferiore rispetto al nome di dominio principale (dominio di secondo livello).

Da destra a sinistra, abbiamo livelli di dominio gerarchicamente inferiori e andiamo infatti dal dominio di primo livello a quello di secondo e poi di terzo.

Dal punto di vista della struttura DNS anche WWW è un elemento che possiamo definire dominio di terzo livello.

Adesso nell’URL dei siti web WWW è spesso omesso o sottinteso e non occorre quindi digitarlo per raggiungere il sito web.

Nei casi in cui è ancora presente, per la posizione che occupa nella gerarchia dei livelli può essere definito come dominio di terzo livello.

Siamo in chiusura? Questo articolo ti è stato utile? Lascia un commento.

Vuoi creare un sito web?

parlaci del tuo progetto 

 

Summary
Cos' è il dominio di primo livello?
Article Name
Cos' è il dominio di primo livello?
Description
In questo articolo scopriamo cos'è il dominio di primo livello e che differenza c'è con il dominio di secondo e terzo livello
Author
Publisher Name
Creacity
Publisher Logo
Tag: , ,

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *