fbpx

“Arriva il momento in cui bisogna scegliere tra ciò che è facile e ciò che è giusto”, parola di Harry Potter! Una frase che ben si adatta a molte situazioni. Anche alle scelte grafiche che riguardano il tuo sito web. Ecco perché

Grafica web: come azzeccare i colori giusti?

Ognuno di noi ha uno o più colori preferiti che tende a scegliere ed usare spesso. Diciamo però che quando si tratta di impostare la grafica web del tuo sito internet, decidere in base alle tue preferenze potrebbe non essere essere la strada giusta.

Un bravo web designer tende a scartare ciò che è più facile e ovvio, a favore di una combinazione di colori efficace e funzionale al risultato che il cliente vuole ottenere.

Le buone scelte di colore richiedono tempo e attenzione.  Ma per quale motivo lo schema di colori che deciderai di usare è così importante perché la tua grafica web non faccia solo un buon effetto ma sia davvero strabiliante?

Forse stai pensando: “è il contenuto ciò che conta davvero”. Per mia esperienza posso dirti che le persone sono indubbiamente attratte dalla sostanza, ad esempio un tone of voice appropriato e informazioni proposte in modo chiaro e interessante. Perché i tuoi visitatori possano raggiungere i tuoi contenuti e rendersi conto che sono di qualità è fondamentale catturare la loro attenzione! A questo scopo usare bene i colori è davvero indispensabile.

Solo scegliendo consapevolmente gli elementi che faranno parte della tua grafica web riuscirai a suscitare interesse per ciò che hai da dire.

Oltre ad attrarre persone e descrivere la tua azienda, il tuo assetto grafico è di vitale importanza affinché chi atterra sul tuo sito decida di restare per ascoltare ciò che hai da dire. Il design di un sito web include tanti elementi diversi, tutti  importanti per ottenere un buon equilibrio estetico. Indubbiamente il colore è, fra tutti, l’aspetto che maggiormente colpisce l’attenzione di chi deve scegliere se vuole restare o meno a esplorare i tuoi contenuti.

Abbiamo parlato in un precedente articolo di quanto anche la scelta del font sia determinante. Se ti interessa saperne di più su questo specifico aspetto grafico puoi fare un salto qui: L’importanza di avere carattere.

Se invece vuoi seguirci ancora nel mondo dei colori, capirne le potenzialità prosegui nella lettura.  Ti daremo qualche dritta su come orientarti e sceglierli bene… in 5 mosse!

1. Ottieni riconoscibilità grazie al colore

Il tuo sito è l’immagine online della tua azienda. Ciò significa che deve essere una rappresentazione accurata e affascinante di quello che proponi sul mercato. Oltre a questo è indispensabile che la tua grafica sia personalizzata e ti renda riconoscibile.

La maggior parte dei tuoi visitatori non sono pronti ad acquistare alla prima visita e dovranno aver bene in mente la tua attività per poter tornare e compiere azioni significative che possano tradursi per te in un guadagno effettivo.

Scegliendo con consapevolezza i colori della tua grafica web potrai aumentare la tua riconoscibilità per distinguerti e farti ricordare. I colori possono questo ed altro!

Se la tua azienda ha già una combinazione di sfumature stabilita e un logo è essenziale tenere conto di questi elementi ed includerli nel tuo progetto grafico.

2. Crea risposte emotive in base ai colori

Diversi studi su come nascono le prime impressioni dei consumatori hanno rilevato che quasi il novanta per cento della valutazione iniziale si basa esclusivamente sul colore. In altre parole: il colore è uno degli aspetti estetici più immediati da recepire e facili da “comprendere”. La sua gradevolezza ed il suo significato fanno effetto istantaneamente su chi osserva e ne determinano il comportamento.

Il ruolo che le teorie della psicologia del colore giocano in questi giudizi-lampo è molto importante. Per questa ragione dovrai tenerne conto e suscitare buone sensazioni nell’osservatore.

Quindi… come dovresti scegliere? Supponiamo che tu voglia suggerire un senso di creatività: potresti pensare di inserire nella tua grafica web il colore viola. Volendo indurre un’ idea di equilibrio potresti optare per il bianco e il nero. Il blu è una scelta abbastanza sicura, perché è il colore preferito di molti e suscita fiducia, autorevolezza e affidabilità. Tutto dipende dalla sensazione che intendi trasmettere ai tuoi clienti. Ad esempio: se ti occupi di cosmetici naturali, il verde potrebbe essere una buona opzione. Se volessi invece entusiasmare i tuoi visitatori e spingerli ad agire rapidamente, il rosso potrebbe rivelarsi davvero efficace.

Quando selezioni i colori per il tuo sito web considera sempre attentamente le reazioni emotive che puoi suscitare, documentati a fondo e sfrutta questo aspetto a tuo vantaggio.

3. costruisci un equilibrio basandoti sulla teoria del colore

Oltre alle risposte emotive che i singoli colori possono indurre, è necessario considerare anche come la combinazione delle sfumature che utilizzerai andranno ad interagire fra di loro. Il modo migliore per farlo è seguire i principi della teoria del colore di cui ti offriamo un assaggio, senza pretesa di completezza, per darti un’idea di quanto una scelta consapevole sia importante per ottenere un effetto d’insieme coerente ed equilibrato.

Puoi fare riferimento alla ruota dei colori che rappresenta visivamente le relazioni possibili tra i colori primari (rosso, giallo e blu) e i colori secondari e terziari che si ottengono mescolandoli. La ruota dei colori può aiutarti a creare un mix di sfumature piacevole.

Esistono varie strategie che è possibile utilizzare per creare questo tipo di armonia. Potresti scegliere una combinazione analoga, composta da colori situati fianco a fianco sulla ruota. Questa è una delle strade più difficili da seguire dato che le diverse sfumature possono facilmente sopraffarsi a vicenda.

In alternativa puoi optare per una combinazione monocromatica, utilizzando un colore principale  con variazioni di intensità e sfumature. Questa scelta è più facile, perché diverse tonalità dello stesso colore raramente si scontrano creando disarmonia. Quindi, se stai cercando un modo relativamente più semplice di procede uno schema monocromatico potrebbe fare al caso tuo.

Una combinazione complementare è la terza opzione possibile. Questa è composta da colori che si trovano l’uno di fronte all’altro sulla ruota e quindi coinvolge sfumature che tendono a completarsi naturalmente.

Quelle appena indicate non sono di certo gli unici schemi di colori che puoi creare ma di sono buone indicazioni da seguire.

4. Quanti colori utilizzare?

Una combinazione di colori triadica (costituita da tre sfumature) può essere una buona soluzione, anche se non l’unica possibile. Puoi provare ad usare tre colori che si trovano a 120 gradi l’uno dall’altro sulla ruota. Ci tengo a precisare che potresti utilizzarne anche 5 diversi o addirittura di più. In questo caso l’esperienza e il gusto personale faranno tutta la differenza.

Un consiglio che posso darti è questo: non utilizzare troppi colori.

5. Rendi evidenti gli elementi più importanti

Utilizza i colori in modo strategico per indicare che alcuni elementi sono importanti. Assicurati sempre che il tuo assetto grafico esalti ciò che conta per incoraggiare il cliente a compiere azioni significative.

“Far uscire” alcuni elementi grazie all’uso dei colori è possibile e consigliatissimo ma dovrai farlo con un certo gusto e senza esagerare, mantenendo l’equilibrio generale della tua composizione grafica.

I miei consigli finali

Insomma…. anche se scegliere senza l’aiuto di un grafico esperto potrebbe non essere facilissimo ti consiglio di provare: documentati, sperimentare e tieni presenti i nostri suggerimenti. Sono indicazioni valide, anche se non possono considerarsi regole assolute. Eccoli riassunti in breve:

  1. tieni a mente fin dall’inizio l’effetto generale che vuoi ottenere: considera il target clienti che vuoi attrarre e scegli colori compatibili con quello che proponi sul mercato e con il tuo tone of voice;
  2. considera l’impatto psicologico dei colori e sfrutta questo aspetto a tuo vantaggio;
  3. crea una composizione equilibrata documentandoti bene sulla teoria del colori e sulle opportune combinazioni;
  4. costruisci la tua grafica in maniera armoniosa senza utilizzare troppi colori;
  5. esalta gli elementi più importanti  del sito sfruttando il colore e crea armonia con gli altri elementi grafici, come per esempio i font e le immagini.

Tutto chiaro? Ora sei davvero pronto a scegliere i tuoi colori!

Se invece hai bisogno di noi per impostare la grafica web del tuo sito saremo felici di farlo per te! Contattaci per un preventivo o per maggiori info.

Summary
Grafica web: come azzeccare i colori giusti
Article Name
Grafica web: come azzeccare i colori giusti
Description
I colori giusti per il tuo sito internet: la nostra giuda all'uso per scegliere la combinazione giusta e ottenere un effetto grafico efficace
Author
Publisher Name
CreaCity
Publisher Logo

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *